Gestalt

GESTALT

La Psicoterapia della Gestalt (P.d.G.) nasce agli inizi degli anni ‘50, dal lavoro di Fritz Perls (1893-1970), medico ebreo di origine tedesca, che, per sfuggire alle persecuzioni naziste, emigra dapprima nel Sud Africa (nel ‘34) e successivamente (nel ’46) si trasferisce a New York. Ed è proprio in America che fonda nel 1952 il Gestalt Institute of New York.




L’approccio della Psicoterapia della Gestalt trae spunto e si rifà ai concetti sviluppati in base alle ricerche nel campo della percezione svolte dagli psicologi della Gestalt, che dimostrano come l’uomo non percepisce le cose come elementi distinti e sconnessi, ma le organizza in insiemi significativi, mediante il processo percettivo.