Infopsicologia e la realtà virtuale

AKRON/acrofobia
KLOVER/claustrofobia
DRIVE/amaxofobia
ZOOPHOBIA VR/zoofobia
AVION/aerofobia

AKRON
L’acrofobia (la fobia delle altezze, o intensa paura ad affacciarsi “sul vuoto”) è una fobia molto comune che diventa inabilitante in più occasioni.
Può essere un impedimento alla conduzione di una vita normale e soddisfacente.
La Realtà Virtuale aiuta e velocizza la risoluzione di questo problema.
Infopsicologia usa l’esperienza virtuale di AKRON (App IDEGO) che ha come obiettivo quello di esporre il soggetto a situazioni ansiogene stimolo-crescenti al fine di rendere tollerabili e gestibili le esperienze in cui la persona sperimenta acrofobia.

KLOVER
La claustrofobia (la paura di spazi e luoghi chiusi, ristretti, angusti o molto affollati, da cui la fuga sarebbe difficile o impossibile),è una fobia molto comune che diventa inabilitante in più occasioni. Può essere un impedimento alla conduzione di una vita normale e soddisfacente. Infopsicologia usa l’esperienza virtuale di KLOVER (App IDEGO) che ha come obiettivo quello di esporre il paziente a situazioni ansiogene stimolo-crescenti al fine di contro-condizionare le situazioni in cui sperimenta claustrofobia. L’App KLOVER si articola in 8 ambienti. Gli scenari rappresentano nello specifico: 1) camera da letto; 2) un ascensore; 3) una cantina; 4) una metropolitana; 5) una stanza medica per la risonanza magnetica; 6) bunker; 7) un cinema; 8) treno. Gli 8 ambienti si articolano in diversi steps, ciascuno di essi è stimolo-crescente e, come tale, via via sempre più attivante.